Una nuova casa per gli ex occupanti di Palazzo De Gaetani

Una nuova casa per gli ex occupanti di Palazzo De Gaetani
16 Dicembre 2019 Andrea D'Urso

Dopo 9 anni gli 8 occupanti di Palazzo De Gaetani hanno trovato una nuova casa grazie alla mediazione di Trame di Quartiere con il Comune di Catania e IPAB Santa Maria del Lume e il supporto del sindacato degli inquilini SUNIA. Gli oramai ex occupanti vivranno in un appartamento di proprietà dell’Istituto di beneficenza nel centro storico di Catania per i prossimi 5 anni con un affitto calmierato. Questo è uno dei primi risultati del progetto “SottoSopra abitare collaborativo” che ha visto un lungo percorso di negoziazione con le istituzioni pubbliche evitando che le persone venissero sgomberate in maniera coatta e favorendo l’inserimento degli ex occupanti in un alloggio sicuro. Dopo il trasloco saremo in grado avviare i lavori di Recupero di Palazzo de Gaetani a partire da Gennaio. Grazie al contributo di Fondazione Con il Sud verranno realizzati alloggi sociali in co-hausing e una caffetteria sociale in partenariato con Oxfam Italia Intercultura, Sunia Catania, Impact hub e lo stesso Comune di Catania. Si ringraziano i militanti di Officina Rebelde per la collaborazione durante le fasi di trasloco.

Partner del progetto
Partner Tecnici