SottoSopra abitare collaborativo

“Sottosopra: Abitare Collaborativo” è un progetto sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD che si pone l’obiettivo di contrastare la povertà abitativa e relazionale proponendo un modello innovativo di abitare volto a rendere le persone consapevoli e attive nella creazione del proprio contesto abitativo.

Il progetto focalizzerà le proprie azioni sul quartiere di San Berillo, di Catania, situato nel cuore del centro storico catanese che da decenni vive problemi legati all’abbandono degli immobili (circa il 60% del patrimonio immobiliare del quartiere), la conseguente diffusione dell’abitare informale da parte di popolazione a rischio esclusione.

Partendo dalla riflessione sul concetto di abitare un luogo -inteso come processo attivo e collettivo di trasformazione dello spazio- il modello proposto tenta di rispondere alla povertà multidimensionale attraverso il recupero di una parte dello storico Palazzo De Gaetani, l’attivazione di servizi di prossimità e la creazione di spazi e di occasioni di incontro e di scambio. Il progetto nasce dalla necessità di migliorare le condizioni abitative di San Berillo e innescare processi di miglioramento della vita degli abitanti del quartiere favorendo azioni dirette di riqualificazione e rafforzamento delle relazioni con le comunità residenti. I beneficiari saranno persone provenienti da percorsi di homlessness che troveranno ospitalità presso Palazzo De Gaetani e allo stesso tempo saranno accompagnati in percorsi di reinserimento sociale ed economico mirate a raggiungere una autonomia abitativa. La realizzazione di una caffetteria rappresenterà il nuovo centro di incontro dove convergeranno attività di carattere sociale e culturale per avvicinare la città al quartiere.

Il responsabile del progetto è Oxfam Italia Intercultura in partenariato con Trame di Quartiere, Diaconia Valdese, Sunia Catania, Impact Hub e Comune di Catania.

Le azioni del progetto SottoSopra: abitare collaborativo

RECUPERO Palazzo De Gaetani

Palazzo De Gaetani è un immobile di pregio storico architettonico in parte abbandonato, situato nel cuore del centro storico di Catania, nel quartiere di San Berillo. Il recupero prevede interventi di ristrutturazione fisica e miglioramento sismico che permetteranno la fruizione di nuovi spazi di relazione. Riabitare Palazzo de Gaetani permette di riscrivere una nuova storia.

CAFFETTERIA SOCIALE

La Caffetteria, situata al piano terra, rappresenta uno spazio aggregativo in grado di unire elementi commerciali e sociali con l’obiettivo di rafforzare servizi di prossimità a livello locale. La caffetteria promuoverà la realizzazione di una rete di servizi di vicinato, quali una portineria sociale e attività culturali che favoriscano la relazione e lo scambio.

HOUSING SOCIALE

Gli alloggi, realizzati al primo piano, ospitano i “nuovi abitanti” del quartiere supportati da un team di esperti del progetto, in un percorso che consente agli abitanti una progressiva autonomia abitativa. L’azione dell’abitare rappresenta un fattore di vitalità sia per San Berillo, che soffre uno stato di abbandono persistente, sia per i “nuovi abitanti” che mettono a valore le proprie capacità e competenze.

ABITARE ATTIVO

I Laboratori “Abitare attivo” rendono protagonisti i “nuovi abitanti” della casa e del quartiere, impegnati nella progettazione e realizzazione di allestimenti negli spazi comuni (corte interna Palazzo De Gaetani e le vie adiacenti del quartiere) per migliorare il proprio ambiente di vita quotidiano e per rafforzare relazioni collaborative all’interno del quartiere.

SCELTE CONSAPEVOLI E MEDIAZIONE ABITATIVA

Operare scelte consapevoli significa trovare una propria collocazione all’interno della società, significa costruire nuove progettualità per sé stessi e per gli altri, significa costruirsi un futuro meno incerto. I nostri operatori socio-educativi supportano i “nuovi abitanti” nel riattivare i legami sociali con familiari, amici e vicinato, nel favorire l’accesso ai servizi socio sanitari, nell’inserimento lavorativo e nella ricerca di soluzione abitative stabili

Segui gli aggiornamenti del progetto SottoSopra abitare collaborativo

Laboratorio di INNOVAZIONE SOCIALE: presentazione del gruppo di lavoro
Laboratorio di INNOVAZIONE SOCIALE: presentazione del gruppo di lavoro

Perché un laboratorio di innovazione sociale? Da ormai qualche mese Trame di Quartiere ha scelto di organizzare le sue attività…

Perché SottoSopra è un modello innovativo che necessita sostegno
Perché SottoSopra è un modello innovativo che necessita sostegno

SottoSopra – Abitare Collaborativo è un progetto in cui siamo impegnati a partire dalla fine del 2019 in partenariato con…

Post Pandemic Cities una ricerca di Trame per il Convegno INU Sicilia
Post Pandemic Cities una ricerca di Trame per il Convegno INU Sicilia

Il gruppo di ricerca della Cooperativa di Comunità di San Berillo “Trame di Quartiere”, composto da Luca Aiello, Carla Barbanti,…